"Eppur si muove"

Queste parole sono state attribuite a Galileo Galilei, illustre scienziato fiorentino, il quale intendeva indicare il movimento della Terra quando tutti pensavano il contrario. Nonostante le prove!

In questo momento nel quale ci "sembra" che la vita della nostra comunità sia ferma, sia sospesa, vogliamo dedicare questo spazio "virtuale" alle iniziative "concrete" che si stanno organizzando e che si svolgeranno nella nostra parrocchia.

Incontro, discussione, preparazione, disponibilità, impegno, sono solo alcuni degli atteggiamenti che stanno distinguendo le persone che, nel silenzio, stanno lavorando per noi e soprattutto per i nostri ragazzi.

Quindi teniamoli d'occhio: la comunità "si muove".

Un ultimo consiglio:

teniamo d'occhio anche alcuni giovani che "si muovono" di notte negli spazi parrocchiali