13 Maggio: Madonna di Fatima

FATIMA, 13 maggio 1917

Lucia ha 10 anni, Francesco 9, Giacinta 7.

Per "grandi" rivelazioni, Maria posa il suo sguardo su tre "piccoli". La pedagogia della Madre di Dio è la stessa pedagogia di Gesù.

Solo chi è capace di farsi piccolo può cogliere i "misteri" (cioè le meraviglie) di Dio. La più piccola dei tre è Giacinta. Una vita brevissima, come un lampo. Morirà a 10 anni. La "Bianca Signora" le propone: "Prega molto e fa molti sacrifici per i peccatori..."

Nello spazio di un "si" pronunciato con slancio di fanciulla, senza sapere né leggere né scrivere, ha trovato la chiave della santità. 

Francesco morirà di febbre "spagnola"nel 1919 e Giacinta dieci mesi più tardi. Sono i primi due bambini non martiri proclamati santi nella Chiesa, il 13 maggio 2017.

Giacinta accettò la sofferenza con esemplare rassegnazione. Accolse la terribile epidemia come "un dono immenso per consolare Gesù, per riscattare i peccati delle anime e per raggiungere il Paradiso" (parole sue!). Per il rischio del contagio, morì completamente sola, in un ospedale di Lisbona.

In questo tempo di emergenza sanitaria, di dolore e di prova, invochiamo Santa Giacinta, il suo santo fratello Francesco e la "Bianca Signora" loro grande Maestra, chiedendo per noi una fede forte e la capacità di essere solidali con chi è piccolo, emarginato, sofferente e sfiduciato.