CLICCA SULL'IMMAGINE PER LEGGERE L'ARTICOLO

«Scendevo precipitosamente le scale, un mattino - era solito raccontare don Matteo Rigoni, un vecchio prete salesiano morto a Ospedaletto Euganeo, vicino a Este, durante la seconda guerra mondiale. - Incrociai Don Bosco. Mi sbarrò la strada. "Tu non mi scappi più", mi disse con un sorriso. Poi mi prese la mano e me la tenne stretta tra la sua,...

Queste parole sono state attribuite a Galileo Galilei, illustre scienziato fiorentino, il quale intendeva indicare il movimento della Terra quando tutti pensavano il contrario. Nonostante le prove!